Archivi tag: Umbria

Orvieto DOC

Il Vino Orvieto DOC viene prodotto nella provincia di Terni e nella provincia di Viterbo. Viene ottenuto con minimo il 60% di Trebbiano Toscano e Grechetto e per un massimo del 40% altre uve presenti nei vigneti di appartenenza. Ha colore giallo paglierino, odore delicato e sapore secco, la tipologia Vendemmia Tardiva ha colore giallo paglierino, odore gradevole e sapore dolce e armonico, infine la tipologia Muffa Nobile ha colore giallo paglierino, odore gradevole e sapore dolce.
Nel 2010 ha ottenuto il riconoscimento DOC.

 

Olio Extravergine di Oliva Umbria DOP

L’Olio Extravergine di Oliva Umbria DOP viene prodotto nelle province di Perugia e Terni. Vengono utilizzate le seguenti tipologie di olive: Moraiolo per almeno il 60%, Leccino e Frantoio per il 30% e per il restante 10% altre varietà presenti in oliveto. Ne esistono 5 tipologie di DOP Umbria e sono: Dop Umbria menzione geografica Colli Assisi Spoleto, Dop Umbria menzione geografica Colli Martani, Dop Umbria menzione geografica Colli Amerini, Dop Umbria menzione geografica Colli del Trasimeno e Dop Umbria menzione geografica Colli Orvietani. Il suo colore è verde/giallo e sapore fruttato con note leggermente amarognole e piccanti.
Nel 1997 ha ottenuto il riconoscimento DOP.

www.oliodopumbria.it

Prosciutto di Norcia IGP

Il Prosciutto di Norcia IGP viene prodotto nella provincia di Perugia. E’ ottenuto da cosce di suini, ha un aspetto compatto di colore dal rosato al rosso, ha un profumo tipico, leggermente speziato e sapore sapido ma non salato. La lavorazione prevede che il coscio del suino venga pesato, rifilato e salato per ben due volte a secco con sale marino e lasciato così per 20 giorni, poi viene fatto riposare per almeno tre mesi ed infine lavato in acqua tiepida e fatto asciugare per almeno altri 3 mesi. Finita questa fase viene tratto con della sugna e lasciato stagionare per almeno 12 mesi in luoghi appositi, alla fine del quale viene posta la marchiatura.
Nel 1997 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.prosciuttodinorcia.com

Patata Rossa di Colfiorito IGP

La Patata Rossa di Colfiorito IGP viene coltivata nelle province di Perugia e di Macerata. I tuberi di questa patata sono interi e privi di macchie, sani, privi di odore, di dimensioni ovale e irregolare e la buccia ha il caratteristico colore rosso. Vengono piantati in un terreno fertile tra il 1° marzo e il 30 giugno, a mano o con mezzi agricoli, la raccolta si effettua tra il 1° agosto fino alla fine di novembre e all’interno dei magazzini vengono posizionati in sacchi di nylon o in cassoni.
Nel 2015 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

Farro di Monteleone di Spoleto DOP

Il Farro di Monteleone di Spoleto DOP viene prodotto in alcuni comuni della provincia di Perugia, nelle seguenti tipologie: Integrale, con chicchi allungati di colore marrone chiaro, consistente e asciutto, Semiperlato, ha un colore più chiaro ed è più morbido, Spezzato, ha un colore marrone chiaro ambrato e Semolino di Farro, dal colore molto chiaro e al gusto molto pastoso. Può essere consumato come primo o secondo piatto, contorno, piatto freddo o caldo. Nel 2010 ha ottenuto il riconoscimento DOP.

Pampepato di Ferrara IGP

Il Pampepato di Ferrara IGP è un dolce tipico di Terni e Ferrara. Ha una forma rotondeggiante ed è composto, secondo la tradizione, da vari ingredienti: nocciole, pinoli, mandorle, pepe, cannella, noce moscata, arancia, cedro canditi e uva passa il tutto impastato poi con cacao. Il Pampepato viene poi cotto in forno e viene consumato come dolce nelle festività natalizie.
Nel 2015 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

Lenticchia di Castelluccio di Norcia IGP

La Lenticchia di Castelluccio di Norcia IGP viene prodotta nella provincia di Perugia, in Umbria e nella provincia di Macerata, nelle Marche. La quantità media prodotta all’anno è molto limitata e quindi lo rende un prodotto particolarmente pregiato, possiede delle notevoli qualità nutritive, ricca di vitamine, proteine, fibre e sali minerali.
Nel 1997 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

Agnello del Centro Italia IGP

L’Agnello del Centro Italia IGP è nato e allevato nel territorio dell’Italia Centrale, in Toscana, Lazio, Emilia Romagna, Marche, Umbria e Abruzzo. Sono ovini storicamente presenti in queste aree e si nutrono esclusivamente di latte materno e foraggi, il colore della carne è generalmente rosa chiaro e presenta una equilibrata copertura di grasso. L’allevamento si svolge all’aperto, per almeno 8 mesi l’anno e questo permette di far ricorso all’estesa disponibilità di pascoli ricchi di varietà vegetali che condiziona positivamente la resa della carne che diventa molto più morbida.
Nel 2013 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP)

www.agnellodelcentroitalia.it

Pecorino Toscano DOP

Il Pecorino Toscano e’ un formaggio a pasta tenera o semidura ed è prodotto esclusivamente con latte di pecora intero con l’ausilio delle più moderne tecnologie che riproducono fedelmente i procedimenti tramandati nei secoli.Il formaggio Pecorino Toscano DOP si riconosce dal marchio di origine, che viene impresso su ogni forma. La marchiatura avviene soltanto dopo aver controllato le forme una per una ed aver verificato che rispondano al 100% al Disciplinare di Produzione.

Ha ottenuto il prestigioso riconoscimento DOP dalla Commissione Europea nel 1996

www.pecorinotoscanodop.it