Archivi tag: Padova

Olio Extravergine di Oliva Veneto DOP

L’Olio Extravergine di Oliva Veneto DOP – Valpolicella, Veneto Euganei e Berici, Veneto del Grappa viene prodotto nelle province di Verona, Padova, Vicenza e Treviso. Le varietà di olive che vengono utilizzate sono: Grignano, Favarol minimo al 50%, Leccino, Rasara minimo al 50 % e Frantoio, Leccino minimo al 50 %. Ha colore verde oro, odore fruttato leggero e sapore fruttato con leggera sensazione di amaro.
Nel 2001 ha ottenuto il riconoscimento DOP.

www.olio.venetodop.it

Radicchio Variegato di Castelfranco IGP

Il Radicchio Variegato di Castelfranco IGP viene coltivato e prodotto nelle province di Treviso, Padova e Venezia. E’ un’incrocio tra il radicchio e la scarola, infatti ha le foglie larghe, spesse e di colore bianco crema caratteristiche della scarola, mentre le sue striature rosso brillante sono caratteristiche del radicchio. Il prodotto che ne deriva è molto bello da vedere e con un sapore che va dal delicato all’amarognolo e viene utilizzato soprattutto da crudo in insalata.
Nel 1996 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.radicchioditreviso.it

Radicchio di Verona IGP

Il Radicchio di Verona IGP viene coltivato e prodotto nelle province di Verona, Vicenza e Padova. Ha la forma ovale allungata, foglie compatte di colore rosso scuro intenso, con nervatura principale bianca e può essere di due tipologie: Precoce e Tardivo. Il Precoce ha cespo ovale con foglie rosse, nervatura centrale molto accentuata e si raccoglie a fine ottobre. Il Tardivo ha cespo ovale dalle foglie rosse, nervatura molto accentuata e si raccoglie a dicembre/febbraio. Molto utilizzato in cucina per la preparazione di primi piatti, secondi e contorni.
Nel 2009 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.radicchiodiverona.it

Radicchio Rosso di Treviso IGP

Il Radicchio Rosso di Treviso IGP viene prodotto nelle province di Treviso, Padova e Venezia. Ne esistono tre tipologie: Il Tardivo, Il Precoce e Il Variegato. Il Tardivo è il re dei radicchi, ha un sapore gradevolmente amarognolo e croccante, le foglie hanno un colore rosso intenso e la costola è di colore bianco. Il Precoce ha un sapore leggermente amarognolo e mediamente croccante, foglie con nervatura centrale bianca e nel resto rosso. Il Variegato ha le foglie di sapore dolce, poco amarognole, il loro colore è chiaro, bianco crema ed è di forma rotondeggiante.
Nel 1996 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.radicchioditreviso.it

Radicchio di Chioggia IGP

Il Radicchio di Chioggia IGP viene prodotto nelle province di Venezia, Padova e Rovigo. Ha il cespo tondeggiante e compatto con foglie di colore rosso più o meno intenso con nervature bianche, sapore amarognolo e consistenza croccante, viene coltivato in terreni sabbiosi e sciolti, che godono di un clima mite con brezze marine. Il radicchio è povero di calorie e ricco di vitamine, si adatta bene a ricette di primi piatti, secondi e anche dolci.
Nel 2008 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.radicchiodichioggiaigp.it

Prosciutto Veneto Berico-Euganeo DOP

Il Prosciutto Veneto Berico-Euganeo DOP viene prodotto nelle province di Vicenza, Verona e Padova. Il suo sapore è vivo, elegante, pieno e la sua colorazione al taglio è rosea. Le cosce vengono scelte con molto scrupolo e selezionate rigorosamente, poi vengono salate ed è la fase più importante perché è da qui che il prosciutto acquisirà la sua dolcezza, a questo punto il prosciutto viene leggermente pressato e posto a riposo in ambiente con temperatura controllata per 90 giorni. Il prosciutto viene lavato con acqua a 40° e infine viene stuccata la parte scoperta, raggiunto un minimo di stagionatura viene marchiato.
Nel 1996 ha ottenuto il riconoscimento DOP.

www.prosciuttoveneto.it

Insalata di Lusia IGP

L’Insalata di Lusia IGP viene prodotta nella regione Veneto, nelle province di Rovigo e Padova. Si presenta in due varietà, Capitata o Cappuccia e Crispa o Gentile.
Capitata o Cappuccia ha foglia compatta e ondulata con margine intero di colore verde medio brillante, soggetto a notevoli cambiamenti in base alle temperature climatiche.
Crispa o Gentile ha foglia bollosa con margine frastagliato, di colore verde chiaro brillante, soggetto a notevoli cambiamenti in base alle temperature climatiche.
Nel 2009 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.insalatalusia.it

Asparago di Badoere IGP

L’Asparago di Badoere IGP viene prodotto nelle province di Padova, Treviso e Venezia, su terreni sciolti, profondi, scarsamente calcarei con possibile accumulo di carbonato di calcio in profondità. Ha notevoli proprietà dietetiche, ricco di vitamine e minerali.  L’asparago di Badoere può essere verde o bianco e negli ultimi anni la coltivazione è sempre più specializzata che porta ad un miglioramento dei turoni dell’asparago, favorendo la calibratura e il sapore.
Nel 2010 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.asparagodibadoere.it