Archivi tag: Firenze

Cantuccini Toscani IGP

I Cantuccini Toscani IGP è un prodotto dolciario tipico della Regione Toscana, prodotto in tutte le sue province. E’ ottenuto dalla lavorazione di un impasto a base di farina, mandorle naturali, non pelate, zucchero, uova, burro, miele e successivamente cotto in forno. Ha la forma tradizionale semi ovale che è ottenuta dal taglio in diagonale del filone dopo la sua cottura e il suo peso non deve superare i 15 grammi. Si presentano di colore beige, nella parte interna, con svariate mandorle distribuite in modo casuale, la consistenza è leggermente croccante, ma grazie all’utilizzo del burro, diventano molto friabili.
Il 26 Gennaio 2016, ha ottenuto il riconoscimento IGP (Indicazioni Geografiche Protette).

Colli dell’Etruria Centrale DOC

Il Vino Colli dell’Etruria Centrale DOC viene prodotto nella Toscana centrale, nelle province di Firenze, Arezzo, Pistoia, Pisa, Prato e Siena. Le sue tipologie sono: Rosso, Rosato, Bianco,Novello, Vin Santo e Vin Santo Occhio di Pernice. Le uve destinate alla produzione del Colli dell’Etruria Centrale DOC sono Sangiovese per un minimo del 50% e il restante 50% uve di Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot, Pinot Nero e Canaiolo Nero. Variano a seconda della tipologia di vino.
Nel 1997 ha ottenuto il riconoscimento DOC.

Bianco dell’Empolese DOC

Il Vino Bianco dell’Empolese DOC è di due tipologie: Bianco o Vin Santo. Le uve destinate alla sua produzione provengono dalla provincia di Firenze, per il Vino Bianco vengono utilizzate come minimo 60% di Trebbiano Toscano e per un massimo del 40% uve dei vitigni a bacca bianca, ha colore giallo paglierino, odore delicato e sapore secco, fresco e delicato. Per la tipologia Vin Santo minimo 60% Trebbiano Toscano e come massimo 40% di uve a bacca bianca, ad esclusione del Moscato Bianco, ha colore dorato più o meno intenso, odore intenso e sapore secco, armonico e morbido.
Nel 1989 ha ottenuto il riconoscimento DOC.

Olio Extravergine di Oliva Toscano IGP

L’Olio Extravergine di Oliva Toscano IGP viene prodotto in Toscana, nelle province di Grosseto, Massa Carrara, Arezzo, Siena, Firenze, Pistoia e Pisa. Ogni oliveto che produce Olio Extravergine di Oliva Toscano è registrato, inoltre l’olio è sottoposto ad esami chimici e sensoriali per verificarne la sua autenticità. Ha un colore dal giallo oro al verde, odore di fruttato con sentori di mandorla e carciofo e sapore fruttato forte, leggermente piccante.
Nel 1998 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.oliotoscanoigp.it

Marrone del Mugello IGP

La zona di produzione del  Marrone del Mugello IGP  comprende per intero il territorio dei comuni di ,  Marradi,  Dicomano,Palazzuolo Sul Senio, e in parte il territorio dei  comuni di Borgo San Lorenzo,  Firenzuola,  Londa , Rufina, San Godenzo ,  Scarperia e Vicchio di Mugello. I frutti sono  di dimensioni medio grosse, di forma ellissoidale, la sua polpa è bianca croccante e di gradevole sapore dolce. Nel 1996 ha ottenuto il riconoscimento IGP.

Vinsanto Chianti Classico DOC

Il Vinsanto del Chianti Classico DOC viene prodotto nelle province di Firenze e Siena. E’ un vino passito DOC dal colore giallo paglierino tendente al dorato, un odore intenso e caratteristico e un sapore armonico e vellutato. L’altra tipologia è il Vinsanto Occhio di Pernice dal colore rosa intenso o rosa pallido, dall’odore caldo e intenso e dal sapore dolce, morbido e vellutato.
Nel 1997 ottiene il riconoscimento D.O.C. (Denominazione d’Origine Controllata).

Vinsanto del Chianti DOC

Il Vinsanto del Chianti DOC viene prodotto nelle province di Arezzo, Firenze, Pisa, Pistoia, Prato e Siena. E’ un vino passito DOC dal colore giallo paglierino, odore etereo e sapore armonico e vellutato. L’altra tipologia è il Vinsanto del Chianti Occhio di Pernice dal colore rosa intenso o pallido, dall’odore caldo e intenso e dal sapore dolce, morbido e vellutato.
Nella disciplinare il Vinsanto del Chianti deve avere un minimo 70% di Trebbiano Toscana e Malvasia, mentre il Vinsanto del Chianti Occhio di Pernice minimo 50% Sangiovese.
Nel 1997 ottiene il riconoscimento D.O.C. (Denominazione d’Origine Controllata).

Pomino DOC

Il Vino Pomino DOC viene prodotto nella Provincia di Firenze principalmente nel territorio del Comune di Rufina.
La storia di questo vino è assai curiosa perché si tratta di vitigni importati dalla Francia di Vittorio degli Albizi, proprietario del Castello di Pomino. Le tipologie ammesse dalla Doc Pomino sono quattro: Rosso, Bianco, Vinsanto Bianco e Vinsanto Rosso.
A tavola si abbina bene con carne, pesce e dessert a seconda della sua tipologia.
Nel 1983 ottiene il riconoscimento D.O.C. (Denominazione d’Origine Controllata).

 

Olio Extravergine di Oliva Chianti Classico DOP

La zona di produzione dell’ Olio Extravergine di  Oliva Chianti Classico si estende nelle  provincie di Siena e Firenze,  per tutto il loro territorio nei comuni di  Castellina in Chianti, Gaiole in Chianti, Greve in Chianti, Radda in Chianti ed, in parte nei territori dei comuni di Barberino Val d’Elsa, Castelnuovo Berardenga, Poggibonsi, San Casciano in Val di Pesa e Tavarnelle Val di Pesa. Il metodo di produzione è rimasto invariato nel tempo, la raccolta delle olive viene ancora oggi effettuata a mano.

Chianti Classico DOCG

Il Vino Chianti Classico DOCG deve basarsi su due requisiti fondamentali, il territorio di provenienza e il tipo di uva che viene usato per produrlo, l’80% delle uve utilizzate devono essere di Sangiovese, tipico della zona. Caratteristica principale il colore rubino intenso e profondo, odore fruttato e sapore armonico e asciutto.
Il Vino Chianti si abbina a tavola on ogni portata della tradizione Toscana come secondi di carne rossa o alla griglia.
Nel 1984 ottiene il riconoscimento D.O.C.G. (Denominazione d’Origine Controllata e Garantita).

www.chianticlassico.com