Archivi categoria: Piante Aromatiche

Peperoncino di Calabria

Il Peperoncino di Calabria è una pianta che ha la caratteristica di essere molto piccante. Fin da tempi antichissimi, il peperoncino, era usato come alimento, ha molte proprietà nutritive, ricco di vitamina C e si ritiene abbia molti effetti benefici sulla salute umana, purchè usato con cautela, ha un forte potere antiossidante e può essere usato anche come antidolorifico. Le piante del peperoncino di Calabria si presentano sotto forma di cespugli con foglie di colore verde chiaro. I fiori sono bianchi a forma di stella a 5/6 petali, viene seminato intorno a febbraio e raccolto in estate e autunno, andrebbero consumati subito dopo il raccolto, ma possono essere conservati sott’olio o in polvere dopo averli fatti seccare al sole. Il frutto viene mangiato cotto o crudo e al contrario di quanto si crede, non sono i semi ad essere piccanti ma la sua membrana interna.

Basilico Genovese DOP

Il Basilico Genovese DOP è prodotto nelle province di Genova, Imperia e Savona, è una delle colture più antiche della Liguria e rappresenta la semplicità e la qualità della sua terra. La coltivazione del Basilico Genovese viene effettuata durante tutto l’arco dell’anno in serra o in pieno campo, in serra è obbligatorio la ventilazione continua che garantisca il ricambio di aria e si utilizza il terreno naturale. Il terreno viene concimato e poi seminato senza interramento, poi avviene l’irrigazione. Le piantine di basilico vengono raccolte solo quando presentano duo o quattro coppie di foglie, estirpandole dal terreno una ad una, la raccolta è esclusivamente manuale e avviene su apposite assi di legno, le piante con la loro radice, vengono subito confezionate con carta per alimenti. Il Basilico può essere trasformato in pesto e si utilizzano piante con al massimo quattro coppie di foglie, sfalciate a meno o meccanicamente.
Nel 2005 ha ottenuto il riconoscimento DOP.

www.basilicogenovese.it