Archivi categoria: Frutta

Marrone di Roccadaspide IGP

Il Marrone di Roccadaspide IGP viene prodotto e coltivato nella zona del Cilento, in provincia di Salerno. Hanno pezzatura media, di forma semisferica o rotondeggiante, la buccia è sottile e di colore castano bruno, il seme è liscio di colore bianco/latte, è un prodotto di notevole gusto zuccherino che lo rende molto appetibile anche allo stato fresco. Si trovano in commercio sia fresche, sia essiccate e sono adatte agli svariati usi dai dolci ai liquori.
Nel 2008 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

Marrone di Combai IGP

Il Marrone di Combai IGP viene prodotto nella provincia di Treviso. La raccolta avviene tra il 15 settembre e il 15 novembre di ogni anno. Ha forma ellissoidale, di colore marrone variabile dal chiaro allo scuro e polpa farinosa di colore biancastro. Vengono venduti in sacchetti ben sigillati e sono ottimi arrosto, bolliti oppure per la preparazione di dolci.
Nel 2009 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.marronedicombai.it

Marroni del Monfenera IGP

I Marroni del Monfenera IGP vengono coltivati, prodotti e confezionati nella provincia di Treviso. Il loro sapore è molto dolce, la struttura è omogenea e compatta e la loro consistenza è farinosa e pastosa. Sono ottime bollite, oppure fatte a caldarroste o utilizzate per svariate ricette di dolci e polenta.
Nel 2009 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.marronidelmonfenera.it

Marrone di San Zeno DOP

Il Marrone di San Zeno DOP viene prodotto nella provincia di Verona. Ha forma ellissoidale, pericarpo sottile e lucido, di colore marrone chiaro con striature più scure, il seme è di colore giallo, pastoso e molto dolce. I frutti al momento dell’immissione in commercio devono essere puliti, asciutti, sani e interi. La raccolta avviene esclusivamente nel periodo autunnale e può essere effettuata a mano o con mezzi meccanici.
Nel 2003 ha ottenuto il riconoscimento DOP.

www.marronedisanzeno.it

Marrone di Castel del Rio IGP

Il Marrone di Castel del Rio IGP viene prodotto nella provincia di Bologna. Nasce e cresce nei boschi della Valle del Santerno, a differenza della castagna è molto più grande, ha polpa più fine e di sapore molto più dolce e intenso. E’ un frutto sano e genuino che viene coltivato naturalmente senza alcuna sostanza chimica. I Marroni di Castel del Rio possono essere apprezzati arrosto, lessati o alla fiamma, vengono anche utilizzati per la preparazione di dolci, liquori e per il famoso castagnaccio.
Nel 1996 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.marronedicasteldelrio.it

Melannurca Campana IGP

La Melannurca Campana IGP viene coltivata e prodotta nei comuni di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno. La sua polpa è croccante, compatta, succosa, bianca e leggermente acidula, è una mela medio piccola con buccia liscia, cerosa, di colore giallo/verde con striature rosse. Ha molte proprietà nutrizionali ed oltre ad essere consumata fresca, viene utilizzata per ottenere succhi, dolci e liquori.
Nel 2006 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.melannurca.it

Mela Alto Adige IGP

La Mela Alto Adige IGP viene coltivata e prodotta nella provincia di Bolzano. Ne esistono 11 varietà: Braeburn di colore rosso arancio, Elstar, rosso vivo, Fuji, dal rosso chiaro al rosso intenso, Gala, rosso, Golden Delicious, verde chiaro, Granny Smith, verde intenso, Idared, rosso intenso, Jonagold, rosso vivo, Morgenduft, rosso vivo, Red Delicious, rosso intenso brillante e Stayman Winesap, rosso con leggere sfumature. Hanno tutte un sapore particolarmente accentuato, polpa compatta e sono molto conservabili in luoghi freschi e asciutti. La mela viene consumata fresca oppure utilizzata per succhi, centrifughe e dolci.
Nel 2005 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

 

Marrone di Caprese Michelangelo DOP

Il Marrone di Caprese Michelangelo DOP viene prodotto nei comuni di Caprese Michelangelo e Anghiari, in provincia di Arezzo. Il Marrone viene commercializzato fresco o secco, ha la buccia di color avana con striature marroni, polpa di colore bianco avorio e aroma di mandorla e vaniglia. Vengono raccolti dal 20 settembre di ogni anno, a mano e poi vengono scartati i frutti lesionati, per ottenere il prodotto secco vengono messi ad essiccare nei tradizionali essiccatori a legna o ad aria calda per 40 giorni e in seguito si esegue la sbucciatura manuale.
Nel 2009 ha ottenuto il riconoscimento DOP.

Mela di Valtellina IGP

La Mela di Valtellina IGP è prodotta nella provincia di Sondrio. E’ una mela con elevata conservabilità e permette ai frutti di rimanere sempre croccanti, ne esistono tre varietà: Gala, Golden Delicious e Red Delicoius. La mela Gala è di colore rosso brillante e la sua polpa è bianco crema dal profumo di media intensità, il suo sapore è dolce, poco acido, con aroma gradevole. La mela Golden Delicious è di colore giallo intenso, polpa dal colore bianco crema e il sapore è molto dolce. La mela Red Delicoius è di colore rosso intenso brillante, la polpa è bianca e molto croccante e il sapore è dolce con note di acidulo. Nel 2010 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.meladivaltellina.it

Marrone della Valle di Susa IGP

Il Marrone della Valle di Susa IGP viene prodotto e coltivato nella provincia di Torino. E’ un prodotto molto apprezzato per la sua dolcezza e per la sua polpa croccante, molto profumata e di media grandezza. Le particolari condizioni climatiche fanno sì che i castagneti da frutto siano molto vigorosi e che quindi anche i marroni diventino un frutto particolarmente pregiato. La maggior parte dei marroni è destinata al commercio come prodotto fresco e solo una piccola quantità viene utilizzata per essere candita.
Nel 2010 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).