Archivi categoria: Cereali

Riso di Baraggia Biellese e Vercellese DOP

Il Riso di Baraggia Biellese e Vercellese DOP viene prodotto nelle province di Biella e Vercelli. La sua caratteristica principale è la consistenza superiore e la minore collosità rispetto ad altri tipi di riso. Le varietà del riso di Baraggia Biellese e Vercellese sono: Arborio, Baldo, Balilla, Carnaroli, S. Andrea, Loto e Gladio.
Nel 2007 ha ottenuto il riconoscimento DOP.

www.risobaraggia.it

Riso del Delta del Po IGP

Il Riso del Delta del Po IGP viene prodotto e coltivato nelle province di Rovigo e Ferrara. I suoi chicchi sono grandi, compatti e con un alto valore proteico e può essere bianco o integrale. E’ un riso con un aroma particolare ed ha una maggiore resistenza alla cottura, viene venduto in scatole o sacchetti e può essere conservato anche sottovuoto.
Nel 2009 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.risodeltapoigp.it

Farina di Castagne della Lunigiana DOP

La Farina di Castagne della Lunigiana DOP viene prodotta nella provincia di Massa Carrara. E’ una particolare farina di castagne caratterizzata da consistenza molto fine di colore bianco-avorio. Per ottenerla vengono affumicate le castagne e poi macinate a pietra, viene commercializzata ogni anno a partire dal 15 novembre. Viene utilizzata per svariate ricette, dai primi piatti, ai dolci e anche la polenta di castagne.  Nel 2011 ha ottenuto il riconoscimento DOP.

Riso Nano Vialone Veronese IGP

Il Riso Nano Vialone Veronese IGP  si ottiene  solo deve essere ottenuta solo da coltivazioni di riso della specie japonica della varietà vialone nano.   Il chicco deve essere di grossezza media, forma tonda, semilungo, con dente pronunciato, testa tozza e sezione tondeggiante. Deve essere di colore bianco, privo di striscia e presentare una “perla” centrale estesa. La zona di produzione del  Riso Nano Vialone Veronese IGP  comprende il territorio dei  comuni di Bovolone, Buttapietra, Casaleone, Cerea, Concamarise, Erbè, Gazzo Veronese, Isola della Scala, Isola Rizza, Mozzecane, Nogara, Nogarole Rocca, Oppeano, Palù, Povegliano Veronese, Ronco all’Adige, Roverchiara, Salizzole, Sanguinetto, San Pietro di Morubio, Sorgà, Trevenzuolo, Vigasio, Zevio. Nel 1996 ha ottenuto il riconoscimento IGP.

www.risovialonenanoveronese.it/

Farina di Neccio della Garfagnana DOP

La Farina di Neccio della Garfagnana DOP è una farina ottenuta dalla macinatura delle castagne secche provenienti da vari comuni della provincia di Lucca. Ha un colore che varia dal bianco all’avorio scuro, dal sapore dolce con retrogusto amarognolo e dal profumo di castagna. Per produrre la farina di Neccio, si raccolgono le castagne in autunno, si essiccano per quaranta giorni e dopo una selezione manuale vengono macinate a pietra e trasformate in farina. Viene usata per preparare dolci come il castagnaccio.
Nel 2004 ha ottenuto il riconoscimento DOP.

Farro di Monteleone di Spoleto DOP

Il Farro di Monteleone di Spoleto DOP viene prodotto in alcuni comuni della provincia di Perugia, nelle seguenti tipologie: Integrale, con chicchi allungati di colore marrone chiaro, consistente e asciutto, Semiperlato, ha un colore più chiaro ed è più morbido, Spezzato, ha un colore marrone chiaro ambrato e Semolino di Farro, dal colore molto chiaro e al gusto molto pastoso. Può essere consumato come primo o secondo piatto, contorno, piatto freddo o caldo. Nel 2010 ha ottenuto il riconoscimento DOP.

Farro della Garfagnana IGP

Il Farro della Garfagnana IGP è un cereale che viene prodotto e coltivato nella provincia di Lucca, nella zona della Garfagnana. La sua tecnica di coltivazione è molto simile a quella del grano, in pianura e in terreni molto fertili, ha esigenze nutrizionali molto inferiori a quelle degli atri cereali e un buon livello di fertilità nel terreno può bastare a soddisfare il suo bisogno. La semina avviene insieme al grano o leggermente più tardi, a volte fino a dicembre e la tecnica è a file o a spaglio mentre la raccolta del farro è più tardiva, fino alla metà di luglio.
Nel 1996 è stato iscritto nell’elenco delle Indicazioni Geografiche Protette (IGP).

www.farrodellagarfagnana.it