Capalbio DOC

Il Vino Capalbio DOC viene prodotto nella provincia di Grosseto, nei comuni di Capalbio, Manciano, Magliano e Orbetello. Le sue tipologie sono: Rosso, Bianco, Rosato, Vermentino, Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Vin Santo. Per produrre il Capalbio Rosso, Rosato e Rosso Riserva viene utilizzata uva Sangiovese per almeno il 50% e altre uve per il restante 50%. Per il Capalbio Bianco e Vin Santo minimo 50% Trebbiano Toscano, per il Cabalbio Vermentino, minimo 85% uve Vermentino, per il Capalbio Sangiovese, minimo 85% uve Sangiovese e infine per il Capalbio Cabernet Sauvignon, minimo 85% uve Cabernet Sauvignon.
Nel 2011 ha ottenuto il riconoscimento DOC.

Candia dei Colli Apuani DOC

La Candia dei Colli Apuani DOC viene prodotto nei comuni i Massa, Carrara e Montignoso. Le varietà di uve per la produzione sono: Vermentino bianco per il 70%-80%, Albarola per il 10%-20%, Trebbiano toscano e Malvasia fino ad un massimo del 20% purché la Malvasia non superi il 5%. Le tipologie sono secco (anche frizzante), amabile (anche frizzante) e Vin Santo. E’ un ottimo vino da tavola per accompagnare secondi piatti e dolci.
Nel 1981 ha ottenuto il riconoscimento DOC.

www.candiadeicolliapuani.it

Bianco di Pitigliano DOC

Il Vino Bianco di Pitigliano DOC viene prodotto nei comuni di Pitigliano e Sorano, in provincia di Grosseto. Vengono utilizzati i vitigno del Trebbiano Toscano per il 50%-80%, la rimanente percentuale vengono utilizzate uve presenti nei vitigni di provenienza. Ha un colore giallo paglierino con riflessi verdi, odore delicato e sapore neutro, asciutto, vivace, con leggero retrogusto amarognolo.
Nel 1966 ha ottenuto il riconoscimento DOC.

Ansonica Costa dell’Argentario DOC

Il Vino Ansonica Costa dell’Argentario DOC viene prodotto nella provincia di Grosseto. Le uve utilizzate per la produzione del vino sono Ansonica da un minimo dell’85% ad un massimo del 100%, la restante percentuale sono uve presenti nei vitigni locali. Ha colore giallo paglierino più o meno intenso, odore leggermente fruttato e sapore morbido, asciutto e vivace.
Nel 1994 ha ottenuto il riconoscimento DOC.

Colli dell’Etruria Centrale DOC

Il Vino Colli dell’Etruria Centrale DOC viene prodotto nella Toscana centrale, nelle province di Firenze, Arezzo, Pistoia, Pisa, Prato e Siena. Le sue tipologie sono: Rosso, Rosato, Bianco,Novello, Vin Santo e Vin Santo Occhio di Pernice. Le uve destinate alla produzione del Colli dell’Etruria Centrale DOC sono Sangiovese per un minimo del 50% e il restante 50% uve di Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot, Pinot Nero e Canaiolo Nero. Variano a seconda della tipologia di vino.
Nel 1997 ha ottenuto il riconoscimento DOC.

Bianco dell’Empolese DOC

Il Vino Bianco dell’Empolese DOC è di due tipologie: Bianco o Vin Santo. Le uve destinate alla sua produzione provengono dalla provincia di Firenze, per il Vino Bianco vengono utilizzate come minimo 60% di Trebbiano Toscano e per un massimo del 40% uve dei vitigni a bacca bianca, ha colore giallo paglierino, odore delicato e sapore secco, fresco e delicato. Per la tipologia Vin Santo minimo 60% Trebbiano Toscano e come massimo 40% di uve a bacca bianca, ad esclusione del Moscato Bianco, ha colore dorato più o meno intenso, odore intenso e sapore secco, armonico e morbido.
Nel 1989 ha ottenuto il riconoscimento DOC.

Barco Reale di Carmignano DOC

Il Barco Reale di Carmignano DOC è un vino prodotto esclusivamente nelle province di Firenze e Prato. Viene ottenuto, in misura variabile, per il 50%-80% di Sangiovese, 10%-20% di Cabernet Franc, 10%-20% Cabernet Sauvignon, 10% Canaiolo Nero, 10% Malvasia Bianca Lunga e 10% Trebbiano Toscano. Ha un colore rosso rubino vivace e brillante, odore vinoso e sapore asciutto, sapido, fresco e armonico.
Nel 1994 ha ottenuto il riconoscimento DOC.

Olio Extravergine di Oliva Veneto DOP

L’Olio Extravergine di Oliva Veneto DOP – Valpolicella, Veneto Euganei e Berici, Veneto del Grappa viene prodotto nelle province di Verona, Padova, Vicenza e Treviso. Le varietà di olive che vengono utilizzate sono: Grignano, Favarol minimo al 50%, Leccino, Rasara minimo al 50 % e Frantoio, Leccino minimo al 50 %. Ha colore verde oro, odore fruttato leggero e sapore fruttato con leggera sensazione di amaro.
Nel 2001 ha ottenuto il riconoscimento DOP.

www.olio.venetodop.it

Olio Extravergine di Oliva Valli Trapanesi DOP

L’Olio Extravergine di Oliva Valli Trapanesi DOP viene prodotto nella provincia di Trapani. Vengono utilizzate le seguenti tipologie di olive: Cerasuola e Nocellara del Belice per almeno l’80%, mentre per il restante 20% altre olive presenti in oliveto. Ha colore verde chiaro, con leggeri riflessi giallo oro, odore di oliva e sapore fruttato con leggera sensazione di amaro e piccante.
Nel 1997 ha ottenuto il riconoscimento DOP.